Ultime gare

Domenica 19 Aprile 2015 14:06 amministratore
Stampa

ULTIME GARE


Mesi intensi questi, pieni di gare e siamo quasi in dirittura d'arrivo con le finali che decidono la stagione. Diamo conto degli ultimi avvenimenti.

Si parte dall'ultimo week-end di marzo con la Coppa Italia Regionale che metteva in palio alcuni posti per la gara finale di Coppa Italia Nazionale. Per le nostre atlete, impresa sfiorata per Sofia Marcucci che nel fioretto arriva fino ai quarti dove impegna allo spasimo la quotata pesarese Tempesta, già vincitrice di trofei nazionali, che alla fine prevale 15-14. Dato il passaggio per le prime sei, Sofia è costretta allo spareggio con l'ex compagna di squadra Rachele Zenobi, ora in forza al Club Scherma Jesi, che la supera e accede alla prova nazionale. Buona comunque la gara di Sofia, al termine ottava. Incolori le prove di Diego Vaccarini (spada) e Alessia Magnanini (fioretto). Quest'ultima riesce a trovare nella spada, pur alla sua prima esperienza, motivi di soddisfazione con un buon girone e passaggio alle dirette, dove poi viene eliminata.

L'11 e 12 aprile gli under 14 sono stati impegnati nella 3a prova interregionale (Marche - Umbria - Abruzzo) ad Ancona. La migliore dei nostri è risultata Camilla Vaccarini (cat. Bambine) che al primo posto dopo i gironi (tutte vittorie), cedeva in semifinale alla ternana Santarelli (10-8), terminando terza. Analogo discorso per Benedetta Barbetti (cat. Ragazze), uscita in testa dai gironi e avanzata fino ai quarti dove veniva battuta in un incontro tiratissimo e non privo di polemiche dalla ternana Mancini, cat. Allieve, per 15-14 (quinto posto conclusivo). Discrete prove anche per Giacomo Magnanini (giovanissimi), 4 vittorie e 1 sola sconfitta ai gironi e nono alla fine, dopo aver ceduto lottando alla pari contro il più quotato pesarese Lanari (10-8) e per le Giovanissime Sveva Paroncini, Angela Gaudiuso e Ludovica Grisanti che superano il primo turno delle dirette, prima di essere eliminate agli ottavi. Alla fine rispettivamente 9°, 12° e 14° posto per loro. Discorso a parte merita Daniele Pellegrini che alla sua seconda gara con il fioretto di metallo si difende con grinta pur subendo un'eliminazione precoce. Gara senza particolari sussulti anche per Leonardo Fefè (cat. Allievi), uscito nel primo incontro delle dirette.

La settimana successiva nuovo impegno per le più grandi con la Coppa Italia Cadetti a Caorle (VE) dove Alessia viene eliminata già ai gironi, mentre Sofia si guadagna il pass per il secondo turno delle dirette dove viene battuta dalla forte bresciana Sora. In contemporanea impegno per i più piccoli ad Ancona con la 4a prova del torneo Esordienti dove si sono distinti Simone Gardoni 2° (cat. E) e Nicolò Negro 3° (cat. C), Valentina Lucchesi (cat. C) e Mirko Cola (cat. E) direttamente ai piedi del podio e bene anche la numerosa truppa dei più piccoli della cat. B.

Prossimo appuntamento a inizio maggio con le finali del Campionato Italiano under 14 in cui abbiamo buone frecce al nostro arco da scoccare, fiduciosi della forza dei nostri e del lavoro svolto.

Ultimo aggiornamento Domenica 26 Aprile 2015 10:11