Pesaro

Sabato 07 Marzo 2015 21:48 amministratore
Stampa

PESARO SI TINGE DI BIANCAZZURRO

 

Sì, ci siamo anche noi. La prima giornata della seconda prova nazionale di fioretto under 14 svoltasi a Pesaro nel weekend ci regala sulle quattro gare disputate due presenze sul podio per nostre atlete. Le artefici di questa ennesima prova positiva sono state Benedetta Barbetti, classificatasi terza nella cat. Ragazze e Camilla Vaccarini, ottava nella cat. Bambine.

La prima ha cominciato la sua cavalcata nei gironi preliminari con tutte vittorie, battendo poi una dopo l'altra le avversarie nella fase successiva ad eliminazione diretta fino alla gara di ingresso alla finalissima dove veniva sconfitta dalla vincitrice del torneo, la jesina Morici.

La seconda, invece, pur uscendo con una sconfitta dal girone iniziale, riusciva poi ad ingranare la quarta, eliminando varie avversarie tra cui la ligure Raggio, n.1 del tabellone, e giungendo fino ai quarti dove veniva stoppata dalla veneta Crivellaro.

Gli altri nostri atleti impegnati, Giacomo Magnanini, Riccardo Lamattina e Daniele Pellegrini (cat. Giovanissimi) e Lavinia Conte (cat. Allieve) nonostante l'impegno encomiabile, hanno trovato una giornata di poca vena già dalla fase a gironi con successiva eliminazione precoce nella fase degli scontri diretti. Nella seconda giornata minor fortuna per i nostri colori, dove le nostre fiorettiste nella cat. Giovanissime, Angela Gaudiuso, Ludovica Grisanti e Sveva Paroncini, al loro primo anno di attività agonistica, pur facendo bene nei gironi, con un numero di vittorie al di là della propria classifica di partenza, escono poi nelle fasi iniziali delle dirette. Stessa sorte per Leonardo Fefè (cat. Allievi). I maestri accompagnatori, Riccardo Cecchi ed Eleonora Ricciotti si sono detti soddisfatti dei miglioramenti e delle conferme uscite da questa gara.

Ultimo aggiornamento Sabato 07 Marzo 2015 22:03