Club Scherma Osimo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

Nostini 2017

E-mail Stampa PDF

Scherma Campionati Italiani Under 14

Club Scherma Osimo Vice Campione d’Italia

con Camilla Vaccarini

Grande risultato del Club Scherma Osimo la Misericordia ai Campionati Italiani under 14 – 54° Trofeo Renzo Nostini - che si sono svolti a Riccione dal 27 Aprile al 2 Maggio, con il secondo posto raggiunto da Camilla Vaccarini nella gara di Fioretto Categoria Ragazze.

L’atleta Osimana, dopo un brillante percorso netto nei gironi e nelle dirette è stata battuta solo dalla bravissima Irene Bertini del Club Scherma Pisa, dopo una finale incerta e combattuta.

Camilla Vaccarini ha in tal modo bissato il secondo posto già raggiunto nel 2015 ed ha già promesso che ci riproverà il prossimo anno a raggiungere il gradino più alto del podio.

Ottimi anche i piazzamenti raggiunti dagli altri atleti del club in gara, Valentina Lucchesi, Ludovica Grisanti e Giacomo Magnanini i quali, grazie al lavoro dei maestri Filippo Rossi, Eleonora Ricciotti, Riccardo Cecchi e Violetta Piergiacomi, hanno ben figurato nel confronto con atleti provenienti da tutte le parti d’italia e di maggiore esperienza, riuscendo a migliorare la loro classifica e tenendo alto il nome del club.

Prossimo appuntamento per il Club Scherma Osimo la Coppa Italia Nazionale che si svolgerà nel week and a Caorle (VE) e che vedrà in gara Diego Vaccarini nella Spada Categoria Assoluti.

Ultimo aggiornamento Martedì 02 Maggio 2017 21:30
 

dicembre 2016

E-mail Stampa PDF

BENE RAGAZZI!

 

Bene ragazzi, ovvero considerazioni a margine della 1a prova nazionale di fioretto under 14 (Ancona 17-18 dicembre)

Avete lottato tutti al meglio delle vostre possibilità e questo è ciò che conta.

Benissimo Camilla, che come solito schianta le avversarie una dopo l'altra e chissà cosa avrebbe potuto fare senza quell'infortunio capitato sul più bello, alle porte della finale. Grande secondo posto e conferma di un'atleta di valore.

Benissimo Giacomo. In un torneo ormai gli avversari devono fare i conti con lui e sapere che possono trovare un boccone indigesto. Se parte con il piede giusto (4 vittorie e 2 sconfitte ai gironi) e con la giusta concentrazione e stima di sé, può arrivare in alto, più in alto di ciò che un 40° posto dice.

Benissimo Ludovica. In pedana è ormai a suo agio, ha superato la fase del “noviziato” e comincia a togliersi delle belle soddisfazioni. Prima diretta superata agevolmente e nella seconda se non avesse trovato proprio la n. 1, Carlotta Ferrari, magari poteva ottenere qualcosa in più.

Benino Sveva, con il poco allenamento alle spalle e una grinta in pedana che non è mai arrivata se non nelle gare a squadre, si ferma un po' troppo presto.

Bene la nostra piccola Valentina. Buono il girone da 4-2, peccato l'eliminazione al secondo turno, dopo aver condotto una gara coraggiosa ma sfortunata, sempre in attacco. Per chi la vede in allenamento sfoggiare bellissime parate e risposte, forse c'è il rammarico che assumendosi meno rischi e attendendo di più l'avversaria avrebbe potuto portare a casa l'incontro. Ma consideriamo che Vale è alla sua prima gara a livello nazionale. La sensazione è che la qualità per ottenere risultati migliori ci sia tutta.

Bene Rebecca che non poteva fare, per ora, molto di più. Il passaggio dal fioretto di plastica a quello di ferro è recente e ancora va assimilato. Si trova di fronte avversarie con più esperienza e dimestichezza. Ma alla sua età tempo ce n'è per i miglioramenti.

Nel periodo non collegato segnaliamo:

  • una buona gara di Benedetta nella prima prova Giovani, la nostra quattordicenne si è ben difesa contro le under 20 nazionali superando con qualche patema di troppo il taglio ai gironi, avanzando nella prima diretta (15-14 contro la rapallese Ambrosetti) e inchinandosi allo strapotere della vincitrice del torneo e vicecampionessa mondiale Lara Bertola.

  • un'ottima prova di Alessia nella qualificazione regionale di spada, dove a degli ottimi gironi, fa seguito una prestazione positiva nelle dirette in cui sfiora l'ingresso alle semifinali che avrebbe significato il passaggio alla prova nazionale, battuta dall'esperta pesarese Donatelli. Per lei un ottimo 7° posto finale. Solo normale la prova degli altri, con Giada e Anastasia alla loro “prima” che pagano l'inevitabile scotto dell'inesperienza, ma vincono per coraggio ed entusiasmo, con Diego e Matteo, finiti un po' indietro in classifica e che potevano fare un po' meglio

  • un'incoraggiante prova dei più piccoli nel Trofeo Esordienti a Jesi, dove per i nostri puffi segnaliamo il secondo posto di Filippo Giulietti e la buona prestazione di Giacomo Santolini, entrambi nella cat. C e dove il nostro piccolo esercito di Prime Lame, pur non presente sul podio, lotta e, soprattutto si diverte. Li ricordiamo tutti: Anna Claudia Marini, l'unica “girl” e i "boys" Jacopo Bianchelli, Ettore Bruni, Duccio Litargini, Niccolò Triggiani.

  • SVEVA, CAMILLA E LUDOVICA CON ALICE VOLPI

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Dicembre 2016 08:56
 

Cena Club Scherma Osimo

E-mail Stampa PDF

Cena

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Novembre 2016 17:39
 

OTTOBRE '16

E-mail Stampa PDF

 

UN BUON OTTOBRE IN PEDANA

 

Ci sono diversi aspetti positivi nella prova offerta dalle nostre cadette nella Prima Prova Nazionale (Ariccia 15 ottobre).

Quella forse più sorprendente è stata Lavinia Conte: rientrata sulle pedane dopo un anno "sabbatico", la ragazza ha affrontato con disinvoltura i gironi iniziali chiudendo con 4 vittorie e 2 sconfitte la parte iniziale del torneo, risultato che le dava l'opportunità di accedere alle dirette dove, opposta alla bustocca Malvezzi doveva cedere per 15-8.

Buoni anche i gironi di Alessia Magnanini, che ha finalmente mostrato una buona scherma non solo in palestra, ma anche sulla pedana gara. Anche lei superava il taglio con un buon 50% di vittorie nel suo girone. Nella prima diretta, però, si trovava di fronte l'emergente Ambrosetti di Rapallo e dopo una fase iniziale tirata punto a punto era costretta a far strada all'avversaria (15-7 recita lo score finale, ma si era 7-7 poco prima della fine del primo parziale).

La terza osimana impegnata, Benedetta Barbetti, al suo primo anno tra le cadette, partiva alla grande nei gironi vincendo tutti gli incontri e iniziando il tabellone finale come 15a. Negli scontri diretti superava prima la Bolini di Ariccia (15-8) e poi la bresciana Preti (15-6), trovando però la strada sbarrata al terzo turno dalla varesina Righetto in una gara sempre a rincorrere (10-15). Il buon 19° posto finale le consentirà di partecipare alla 1a Prova Giovani a Ravenna in novembre.

Le ragazze possono essere soddisfatte della loro prova ed anche della coesione e dell'amicizia mostrata fuori dalle pedane, fattore questo che le ha aiutate ad esprimersi in modo positivo., così come possono essere soddisfatti i maestri che le hanno preparate.

In questo mese si sono inoltre svolti alcuni tornei under 14 a cui hanno partecipato i nostri atleti, da segnalare in quel di Vicenza il brillante 3° posto (ma prima tra le atlete del 2004) di Camilla Vaccarini, (allieve-ragazze) e l'altrettanto positivo 3° gradino del podio raggiunto da Valentina Lucchesi (bambine) nel Trofeo del Conero – Ancona, gare che hanno fatto da trampolino di lancio alla stagione agonistica ufficiale che inizierà per i più giovani con l'Interregionale di Ariccia nel primo weekend di novembre.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Ottobre 2016 16:16
 

volantino 2016

E-mail Stampa PDF

Ultimo aggiornamento Sabato 10 Settembre 2016 07:00
 


Pagina 5 di 24

Official Partner


Riviste

Link utili

 11 visitatori online
Tot. visite contenuti : 146788

ACCESSI DAL MONDO

Locations of visitors to this page

ORARI SALA SCHERMA

stagione agonistica 2019/2020

Esordienti / Fioretto di Plastica

LUNEDI  17:00-18:30

MERCOLEDI  17:00-18:30

GIOVEDI  17:00-18:00 (preparazione atletica)

Pre-agonisti / Prime Lame (9-10 anni)

LUNEDI  18:00-20:00

MERCOLEDI  18:00-20:00

GIOVEDI  17:00-18:00 (preparazione atletica)

Agonisti

LUNEDI  18:30-20:30

MARTEDI  18:30-20:30

MERCOLEDI  18:30-20:30

GIOVEDI  18:30-20:30

(preparazione atletica martedì 19,30-20,30 e giovedì 18,30-19,30)

Login